Dare battaglia alle zecche con ANTI-BRUMM® Antizecche

Le zecche si appostano nell’erba alta e sui cespugli in attesa dell’ospite a cui aggrapparsi per poi succhiargli il sangue. Le loro punture possono trasmettere degli agenti patogeni e provocare quindi delle serie conseguenze. ANTI-BRUMM® Antizecche Spray garantisce una protezione per molte ore prevenendo le punture di zecca e quindi anche la trasmissione di malattie.

Packshot di ANTI-BRUMM® Antizecche. Packshot di ANTI-BRUMM® Antizecche.

I vantaggi di ANTI-BRUMM® Antizecche

Tutti coloro che vogliono proteggersi efficacemente dalle zecche e da malattie come la borreliosi oppure la TBE possono utilizzare la protezione antizecche di ANTI-BRUMM®. ANTI-BRUMM® Antizecche è particolarmente efficace contro le zecche grazie alle sostanze Icaridina e Citridiol® e possiede molte altre caratteristiche positive:

  • tiene lontane le zecche 8 ore
  • adatto ai bambini a partire da 1 anno
  • è ben tollerato dalla pelle come confermato da dermatologhi
  • non contiene profumi e conservanti
  • può essere applicato sugli abiti
  • formula rinnovata e migliorata dal 2017

La protezione di ANTI-BRUMM® Antizecche

Perchè è importante la protezione antizecche di ANTI-BRUMM®? Nella maggior parte dei casi le punture di zecca sono innocue e non causano alcun disturbo. Alcune zecche però sono infette e possono trasmettere degli agenti patogeni nel apparato circolatorio umano attraverso le punture. Ogni anno sono oltre 23.000 le persone che si rivolgono ad un medico per testare un eventuale infezione dopo la puntura di una zecca.1 Le malattie che possono essere veicolate dalle zecche sono:

  • Borreliosi
  • TBE (Meningoencefalite primaverile estiva)
  • Babesiosi

Seguite i nostri consigli sulla protezione dalle zecche per prevenire le malattie infettive. Una difesa efficace è offerta dai cosiddetti repellenti come ad esempio ANTI-BRUMM® Antizecche Spray.

I principi attivi di ANTI-BRUMM® Antizecche

Triangolo di segnalazione pericolo con zecca. Uno spray antizecche offre protezione.

ANTI-BRUMM® Antzecche Spray tiene lontani i piccoli succhiasangue fino a 8 ore grazie all’Icardina e al Citridiol® contenuti nel prodotto e ben tollerati dalla pelle. I principi attivi influenzano il funzionamento degli organi olfattivi delle zecche. L’applicazione del repellente e la sua successiva evaporazione formano un alone protettivo profumato sulla pelle che impedisce alle zecche di individuare le persone. Lo spray antizecche di ANTI-BRUMM® è anche ben tollerato dalla pelle e non contiene conservanti e profumi.

I test dimostrano: L’università di Neuchâtel e il Zeckenzentrum di Berlino hanno testato con sucesso ANTI-BRUMM® Antizecche in una serie di test (in vivo e in vitro) su una zecche specie di zecca. I risultati dei test di entrambi gli istituti certificano che l’efficacia temporale dello spray antizecche di ANTI-BRUMM® arriva fino a 8 ore. Le ricerche fanno riferimento alla specie di zecca nota come “zecca dei boschi” (ixodes ricinus). Non è solo la specie più diffusa in Europa ma anche il principale veicolo di trasmissione di malattie infettive come TBE e borreliosi. ANTI-BRUMM® Antizecche è una protezione efficace dai veicoli che trasmettono queste malattie.

L’utilizzo corretto di ANTI-BRUMM® Antizecche Spray

Test dermatologici garantiscono che ANTI-BRUMM® Antizecche è molto ben tollerato dalla pelle. Per questo motivo lo spray può venire applicato su tutto il corpo così come sui capi d’abbigliamento. Per proteggere il viso dalle zecche applicare lo spray sulle mani e spalmare successivamente sul volto. Evitare di far entrare la sostanza in contatto con gli occhi e le labbra. ANTI-BRUMM® Antizecche Spray può essere utilizzato fino a 3 volte al giorno. Dato che la protezione non è resistente all’acqua, è consigliato applicarla nuovamente dopo aver sudato molto o dopo aver fatto il bagno.

Altri utenti hanno letto:

1 Dipartimento federale dell’interno DFI. Ufficio federale della sanità pubblica UFSP/BAG. (2017). BAG Bullettin 46/2017. URL: https://www.bag.admin.ch/bag/de/home/service/publikationen/bag-bulletin.html (18.04.2018)